Accesso/Ingresso in struttura


Per poter essere accolti come Ospiti nella nostra struttura, all'atto dell'ingresso dovranno essere allegati i seguenti documenti:

- Certificato medico attestante l’esenzione da malattia tubercolare comprovato da radiografie del torace o da test-tine.

- Certificato di Residenza (o Autocertificazione di Residenza)

- Tessera Elettorale

- Codice Fiscale

- Tesserino Sanitario (CARTA SISS)

- Carta d’Identità (in corso di validità)

- Tessere di esenzione dal ticket

- Ogni altro documento utile inerente all’Ospite

- Impegno di responsabilità, mediante il quale il firmatario si impegna al pagamento della retta mensile
  
  (qualora l’Ospite non ne fosse in grado di ottemperarvi in modo autonomo)

 

 

EFFETTI PERSONALI

L’Ospite che accede alla struttura dovrà essere dotato di: 
- Pigiama-camicia da notte  (per gli Ospiti ALZHEIMER sono utili tutoni a chiusura posteriore con velcro)
- 7 magliette intime
- 7 mutande
- 7 paia di calze (no collant)
- 7 salviettine per mani o viso
- Scarpe comode tipo scarponcino con chiusura a strappo o cerniera
- 4 capi di vestiario in base alle abitudini dell’ospite

- 1 forbicina per manicure con punta arrotondata

N.B.:Per gli Ospiti allettati non sono necessari i vestiti, per gli Ospiti ALZHEIMER sono utili i tutoni da giorno a chiusura posteriore con velcro. Per gli Ospiti parzialmente autosufficienti sono utili le tute. 
Sostituire i capi d’abbigliamento ad ogni cambio di stagione.

Tra gli effetti personali:

*Rasoio (per gli uomini, meglio se elettrico)

*Pettine

*Dentifricio e spazzolino

*Fotografie dei propri cari

Non è necessario portare biancheria da letto, tovaglie e tovaglioli e posateria.
Non è consigliabile tenere all’interno della struttura oggetti di valore, gioielli e somme di denaro elevate di denaro. 
In caso di smarrimento di tali oggetti occorre segnalarlo all’ufficio dell’ente. 

Tutta la biancheria dell’Ospite prima dell'ingresso dovrà essere numerata con un numero assegnato dalla lavanderia interna. Tale numero sarà utile per identificare in modo univoco i capi di appartenenza di quel determinato Ospite.

In caso di smarrimento e/o danneggiamento di protesi acustiche, ottiche, dentarie, non dovuti ad imperizia o mancanza da parte del personale, l’Amministrazione declina ogni responsabilità. 

L’ACCOGLIENZA IN STRUTTURA

L’Ospite all’atto dell’ingresso, verrà accolto dalla Coordinatrice Sanitaria che si prenderà carico di presentare l’Ospite al Medico Responsabile di Struttura. 

Il Medico ed il personale infermieristico, provvederanno ad acquisire il maggior numero di notizie fondamentali sullo stato fisico e mentale dell’Ospite.

Dopo un rigoroso periodo di osservazioni specifiche mirate a stabilire le effettive condizioni di salute dell’Ospite, il personale Medico ed Infermieristico, stabiliranno la terapia ed il relativo piano di assistenza al fine di garantire all’Ospite la miglior qualità di assistenza possibile all’interno della struttura.

                        

Torna su